Il gioco con le carte

La storia del blackjack così come lo conosciamo non può prescindere dal suo ingrediente fondamentale: le carte! Per scoprire qualche datazione riguardante il gioco del blackjack svolto con le carte occorre necessariamente superare l’anno in cui le stesse carte da gioco furono inventate, ovvero il 1440 ad opera di John Guttenberg. Le tracce più evidenti del gioco che possa aver originato l’attuale versione del blackjack le troviamo in Francia nel 18esimo secolo, dove si diffuse un gioco chiamato “21”. Questo gioco, praticato prevalentemente negli ambienti aristocratici, prevedeva che i giocatori effettuassero un punteggio pari a 21 e che questo venisse pagato 3 a 1. Nel 1875 il “21” arrivò anche in America, prima come gioco amatoriale, successivamente nelle bische e ancora più tardi nei casinò, diventando il gioco più praticato negli ambienti del gambling sotto il nome odierno di “Black Jack” o “Blackjack”.

L’arrivo su Internet

L’avvento di internet e successivamente dei casinò online ha fatto schizzare la popolarità del blackjack alle stelle. Infatti, oggi il blackjack è universalmente conosciuto sia nella teoria (le regole) sia nella pratica, con milioni di giocatori che praticano il blackjack con soldi veri online da tutti i paesi del Mondo.  La storia del blackjack può essere secolare o millenaria, ma una cosa è certa: chiunque l’abbia inventato ha creato un gioco praticato da tutti i popoli del mondo, un vero impero.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.